Quanto è importante la qualità dei prodotti nell’edilizia

prodotti edilizia salento lecce

Creare dei prodotti di qualità nel settore dell’edilizia è certamente un aspetto importante se unito alla fattibilità dell’opera realizzata.
Lo scopo è quello di scavalcare l’omologazione dei prodotti in serie e realizzare un manufatto che sia riconoscibile e originale, durevole nel tempo e in grado di soddisfare tutti.
Ideare una soluzione valida significa partire da una progettazione accurata, prima solo teorica e poi esecutiva. Per procedere solo successivamente alla realizzazione delle opere e alla costruzione dell’obiettivo, utilizzando forza lavoro di livello e materiali di ottima qualità.
Sono pertanto numerosi gli aspetti che contribuiscono alla buona riuscita di un prodotto edilizio e devono essere tutti valutati con attenzione per ottenere un risultato a regola d’arte.

Come si realizzano i prodotti in edilizia

Attualmente il mercato del settore si basa su una filiera formata da catene produttive in contatto fra loro, ognuna con il proprio compito specifico ma tutte perfettamente coordinate nel conseguimento dello scopo finale.

Si cerca pertanto di perseguire un approccio su differenti livelli, che tenga conto della qualità unendola alla sicurezza, all’impatto ambientale e alla responsabilità sociale.
Con questo concetto non si intende pertanto esclusivamente la bellezza estetica dell’edificio, ma la sua capacità di integrarsi sul territorio e nella società nella quale viene collocato.
Pertanto la gestione dei differenti comparti deve essere condivisa e volta alla soddisfazione di più ambiti contemporaneamente.

Ogni fattore è garantito da apposite certificazioni, che consentono di verificare se tutte le fasi del lavoro sono state portate a termine nel rispetto della legge e del progetto iniziale.

La qualità dei prodotti edilizi

Il parametro principale da tenere in considerazione quando si desidera ottenere un manufatto edilizio di ottima qualità è la gestione dei prodotti impiegati. Che devono essere sottoposti a rigidi controlli per verificare se rispondono perfettamente a criteri di salute e sicurezza per coloro che li impiegano.

Numerose sono pertanto le certificazioni previste, che mutano in relazione al tipo di materiale e all’uso che si intende fare dello stesso.
L’attestazione principale che i prodotti devono ottenere è quella della conformità, che prevede l’omologazione a determinati standard promossi dalla comunità europea.
Pertanto, prima di essere consegnati al cliente, vengono comparati in azienda con dei modelli di riferimento. Ricevono poi l’idoneità tecnica in relazione alle loro caratteristiche di base.
In secondo luogo, ogni fornitura deve avere sulla confezione il marchio CE. Nato per favorire la libera circolazione dei prodotto tra stati con regole e legislazioni differenti.
Si tratta di un modo per garantire i requisiti minimi qualunque sia la provenienza e la destinazione. Si evitano così, incidenti diplomatici e spiacevoli incomprensioni.

Possiamo pertanto affermare che, la qualità di un prodotto edile dipende inizialmente dal tipo di progettazione eseguita e dall’approvazione di tutti gli organi competenti.

Fomed s’impegna ogni giorno a realizzare prodotti di qualità e che rientrano negli standard riconosciuti dall’Unione Europea e si batte per la sostenibilità e il riciclo dei materiali.

Related posts

Leave your comment Required fields are marked *