La finitura cerosa all’acqua: come e quando utilizzarla

Il legno è un elemento vivo e per far sì che resti sempre in ottime condizioni è assolutamente necessario proteggerlo nel modo più adeguato. La finitura cerosa all’acqua è uno dei migliori prodotti che potrai applicare ai tuoi mobili in legno, o ad altri manufatti realizzati con questo materiale, per evitare il loro degrado.
La finitura cerosa all’acqua ti garantirà un’efficace protezione, colorando ogni tipo di legno senza intaccare il suo aspetto naturale e la sua traspirazione.

Questo tipo di finitura presenta una componente estremamente importante per proteggere i tuoi mobili e manufatti in legno: la cera. La finitura cerosa all’acqua è infatti composta da diversi tipi di cera, le quali rendono le superfici trattate molto morbide al tatto e conferiscono loro un buon potere idrorepellente.

Utilizzando questo prodotto potrai proteggere il tuo legno dall’azione corrosiva dell’acqua e dall’attacco di muffe e funghi.

Come applicare la finitura cerosa all’acqua

Vediamo insieme come si procede all’applicazione della finitura cerosa all’acqua sul legno. Dovrai prestare molta attenzione durante la stesura del prodotto, avendo cura di far intravedere le venature del legno e di coprire, per quanto sia possibile, le eventuali imperfezioni del materiale.

1. Pulizia della superficie da trattare

Affinché tu possa ottenere un buon risultato dovrai partire con il piede giusto. La prima fase è infatti quella che riguarda la pulizia della superficie. Dovrai accertarti che la superficie da trattare sia liscia e pulita così da non avere granelli di polvere o sporcizia.

2. Applicazione del prodotto

La prima applicazione del prodotto non è l’unica. Dovrai stendere il prodotto sul legno ponendo particolare attenzione ad eventuali fessure e cercando di coprire nel miglior modo possibile tutte le eventuali imperfezioni.
A questo punto potrai iniziare il lavoro di rifinitura. In questo caso dovrai effettuare delle pennellate sempre più estese e che hanno l’obiettivo di stendere meglio il prodotto così da evitare sgradevoli aloni o depositi.
Le passate finali dovranno consistere in un’unica pennellata che renda il tutto uniforme.

3. Asciugatura

La fase conclusiva dell’applicazione della finitura cerosa all’acqua consiste nell’asciugatura. Questa fase non richiederà molto tempo dal momento che questo particolare tipo di prodotto si asciuga rapidamente.

Quando utilizzare la finitura cerosa all’acqua

La finitura cerosa all’acqua può essere utilizzata prendendo in considerazione una serie di elementi come la collocazione del legno sul quale verrà eseguito il lavoro, il grado di protezione che desideri dare al tuo mobile e l’aspetto estetico che vuoi ottenere.

In ogni caso, questo prodotto ad acqua risulta essere inodore e quindi non nuoce alla salute. La finitura cerosa all’acqua è poi solitamente consigliata per il suo utilizzo in ambienti interni, ma ciò non significa che non sia efficace anche negli ambienti esterni.

In conclusione, se hai intenzione di dare ai tuoi mobili in legno una giusta protezione, allora la finitura cerosa all’acqua rappresenta un valido prodotto in termini di risultato ma anche di sicurezza per la tua salute. Inoltre, i prodotti all’acqua creano anche un effetto shabby e dunque più piacevole rispetto ad altri prodotti.

Se non sai quale prodotto all’acqua fa più al caso tuo, visita il nostro sito e chiedici informazioni. A presto!

Related posts

Leave your comment Required fields are marked *