I prodotti antimuffa

La muffa e l’umidità sono problemi che i proprietari degli appartamenti si vedono costretti a fronteggiare. Ecco alcuni prodotti da utilizzare per risolvere questo problema dannoso per la nostra salute.

Le pitture antimuffa

Per contrastare la formazione di muffe, alghe e batteri su superfici particolarmente esposte a umidità e condensa si possono utilizzare le pitture antimuffa e anticondensa. Queste possono essere a base di resine silossaniche o silicati, ai quali sono spesso aggiunti leganti acrilici o elastomerici, biossido di titanio, pigmenti e additivi vari.

Le pitture antimuffa sono traspiranti, idrorepellenti e permeabili al vapore. Alcune riducono la dispersione di energia, mantenendo le pareti asciutte, migliorandone la temperatura superficiale.

Prima ancora di procedere con l’applicazione di una qualsiasi pittura anti umidità è importante ripulire la superficie della parete. Per farlo in modo economico e tecnicamente corretto va utilizzata abbondante candeggina in prossimità delle macchie nere. Questa operazione va ripetuta per due/ tre volte ed una volta asciugato utilizziamo la carta vetrata per rimuovere in modo più incisivo lo strato superficiale di muffa.

Nel caso in cui l’intonaco stesso sembra staccarsi dalla parete è necessario rimuoverlo con una stecca e riapplicare l’intonaco nei punti interessati.

vendita pitture intonaci antimuffa lecce

Intonaci antimuffa

Per il rivestimento di pareti ex-novo o interventi di restauro su situazioni già esistenti in cui si renda necessario procedere con la rimozione dei vecchi strati di intonaco ormai troppo ammalorati, si possono utilizzare, in condizioni di elevata umidità, degli intonaci con proprietà antimuffa. Gli intonaci antimuffa vantano alta traspirabilità e permeabilità al vapore. Esistono in commercio intonaci antimuffa e antialga che possono essere costituiti da:

Aggregati leggeri di origine naturale e leganti idraulici;
Grassello di calce con ph alcalino;
Composti silossanici e acrilici;
Silicato di potassio e inerti di origine minerale.

I fondi antimuffa

I fondi, da applicare con rullo, pennello o a spruzzo dopo la fase di intonacatura, servono a proteggere, igienizzare e preparare la superficie alla successiva operazione di pittura.

I fondi antimuffa non solo prevengono la formazione di muffa, ma contribuiscono ad evitare che la pittura si stacchi, aumentando l’ancoraggio di questa alla parete.

Related posts

Leave your comment Required fields are marked *