Grondaie a lamiera piegata: come far defluire l’acqua piovana

Perché scegliere le grondaie a lamiera piegata

Il modo migliore per far defluire l’acqua piovana dal tetto della propria abitazione è utilizzare le grondaie con lamiera piegata. Un sistema di canali di scolo che permette di far defluire perfettamente le acque, proteggendo l’abitazione da pioggia e neve.
Le grondaie a lamiera piegata limitano i danni arrecati dalle acque piovane all’esterno dell’edificio e riescono ad evitare le infiltrazioni all’interno dell’abitazione.
Inoltre, utilizzando questo particolare tipo di grondaia è possibile evitare che l’acqua scorra sulle pareti esterne trascinando polveri e detriti.

La realizzazione delle grondaie è un’opera di lattoneria realizzabile in campo edile, la quale prevede la lavorazione artigianale delle lamiere. Le opere di lattoneria non comprendono soltanto la realizzazione delle grondaie ma anche dei comignoli, dei pluviali, delle canalizzazioni, delle scossaline e di altre strutture.

I vantaggi della grondaia a lamiera piegata

Permette di far defluire rapidamente le acque piovane. Grazie alla pendenza fanno defluire l’acqua attraverso i pluviali o discendenti, fino ad arrivare alla fognatura. L’acqua in questo modo, non si infiltra nel tetto, nelle pareti e nelle fondamenta della casa. Non si creano quindi, enormi danni come la formazione di muffa e batteri.

I materiali di realizzazione

La lavorazione della lamiera per la realizzazione di questo tipo di grondaia prevede l’utilizzo di macchine piegatrici manuali o oleodinamiche. Le grondaie con lamiera piegata sono lavorate per mezzo della pressopiegatura. La nostra azienda, realizza da anni queste lamiere e i materiali generalmente utilizzati per realizzarle sono il rame, l’acciaio inox, l’alluminio e la lamiera preverniciata:

Il rame è il materiale più adatto alla realizzazione delle grondaie a lamiera piegata e ciò dipende dalle sue caratteristiche. Infatti, è un materiale particolarmente duro, resistente alla corrosione, capace di deformarsi e dunque molto duttile. Proprio per via della sua duttilità e lavorabilità, il rame è un materiale che offre la possibilità di effettuare riparazioni o nuove installazioni. A causa del suo aspetto e del suo valore estetico, l’utilizzo del rame è consigliato nei centri storici o nelle aree caratterizzate da un certo livello di pregio artistico.

L’acciaio inox è invece utilizzato nella realizzazione di grondaie capaci di donare un aspetto moderno agli edifici. Questo materiale viene scelto soprattutto per la sua elevata resistenza alla corrosione ed è adatto alle abitazioni situate in zone molto umide.

L’alluminio, proprio come l’acciaio inox, è un materiale capace di resistere alla corrosione. Trova un ampio campo di applicazione non soltanto per via della sua resistenza ma anche a causa della sua leggerezza, una qualità che lo distingue dagli altri materiali già citati.

La lamiera preverniciata è realizzata attraverso la pre verniciatura a forno di ogni singolo elemento, in modo da proteggere dagli agenti atmosferici l’opera di lattoneria per la quale verrà impiegata. Nel caso in cui si scelga di realizzare la propria grondaia utilizzando una lamiera preverniciata si potrà godere di una vasta gamma di colori di finitura. In questo modo è possibile integrare la grondaia in maniera naturale con tutto ciò che la circonda.

La presenza di un sistema di gestione delle acque meteoriche è quindi un fattore fondamentale. Chiedi un preventivo gratuito!

Related posts

Leave your comment Required fields are marked *