Gli impregnanti per legno: funzioni e tipologie

Il tempo e le intemperie hanno cambiato faccia alle tue superfici esterne in legno? Le tue persiane, le staccionate e perfino la casetta in giardino hanno un aspetto vecchio e sbiadito? Questo è il momento giusto per intervenire!
Approfittane per passare l’impregnante ai tuoi elementi in legno. Grazie all’utilizzo di sostanze e resine di alta qualità, questo prodotto è in grado di rinnovare e salvaguardare le superfici, senza compromettere la loro bellezza originaria.
L’impregnante è una composizione che penetra in profondità nelle venature del legno e lo protegge per lunghi periodi.

Applicare l’impregnante

Sono disponibili diversi tipi di impregnanti per legno in funzione del livello di esposizione ai raggi UV e alle intemperie a cui è sottoposta la superficie oggetto del trattamento.
La loro applicazione è molto semplice ma vi sono differenti procedure d’intervento in base al tipo di superficie e alla situazione in cui versa il legno.
Una regola generale per ottenere un risultato perfetto è quella di far precedere al trattamento una corretta pulizia nella superficie da trattare che rimuova, mediante carta abrasiva, tutti gli scarti di vernice eventualmente presenti. Questo step assicurerà che non permangano residui di cera e polvere, riportando il legno allo stato grezzo. Una volta effettuata questa operazione preliminare, sarà possibile passare finalmente il giusto impregnante.

Le differenti tipologie di impregnanti per legno

Come abbiamo accennato poco fa, in commercio vi sono vari tipi di impregnanti. Scopriamo insieme i più diffusi:

  • Impregnante classico all’acqua: disponibile di vari colori, assicura un azione protettiva e garantita sul legno. È idrorepellente e inodore
  • Impregnante cera all’acqua: anch’esso disponibile in diversi colori, garantisce un effetto morbido, garantendo azione protettiva e preventiva.
  • Impregnante gel all’acqua: pensato apposta per l’applicazione su superfici verticali, non c’è pericolo che questa vernice possa sgocciolare e può essere applicato mediante spugna. Garantisce azione protettiva preventiva sul legno e non emette odori sgradevoli e forti.
  • Impregnante classico a solvente: disponibile in vari colori, garantisce estrema e profonda protezione.
  • Impregnante ceroso a solvente: disponibile in diverse colorazioni, oltre a garantire protezione permette di verniciare il legno conferendogli un tocco vellutato e morbido.

Tutti questi prodotti sono pensati per garantire non solo estrema protezione ma soprattutto per rallentare il loro processo naturale d’invecchiamento del legno, e a assicurare una perfetta qualità estetica su ogni tipo d’intervento. L’applicazione dev’essere eseguita a pennello oppure con una spugna adatta. Si consiglia sempre di dare due passate di prodotto, mentre per l’asciugatura i tempi sono differenti a seconda del prodotto scelto. 

Visita il nostro e-shop per trovare e acquistare comodamente le migliori marche di impregnante per legno.

Related posts

Leave your comment Required fields are marked *